Una delle domande che mi vengono poste più spesso è questa: conviene fare self publishing su Amazon in Italia?

Andiamo ad analizzare i pro e contro del pubblicare in self publishing in Italia.

Self Publishing su Amazon.it ?

Molti novizi del Kindle Publishing sono tentati di pubblicare i primi libri su Amazon.it per iniziare più velocemente e più semplicemente. Del resto, per chi non conosce bene l’inglese e si trova più a proprio agio a pubblicare in Italia, può sembrare la strada ideale.

Tuttavia, questa scelta nasconde un bel po’ di criticità, che andremo ora a vedere.

Il mercato di Amazon è infinitamente più piccolo

Il primo problema è anche il più importante. Amazon.com vende a miliardi di persone, Amazon.it a pochi milioni al massimo.
Puoi facilmente capire che rivolgersi ad un pubblico migliaia di volte più vasto può incrementare tantissimo le tue chance di portare a casa le vendite. Su Amazon USA, infatti, è possibile pubblicare e guadagnare con libri estremamente specifici e di nicchia, mentre in Italia con lo stesso argomento ti troveresti a vendere, forse, una copia all’anno.

Non aiuta il fatto che la lettura, in Italia, non sia tra gli hobby più diffusi. Un mercato più piccolo e che legge poco non è l’ideale, vero?

Auto pubblicare in Italia costa di più

Ebbene si. Far scrivere il testo in italiano è decisamente più costoso che redarne uno in lingua inglese. Questo fatto è presto spiegato: pensa a quante persone nel mondo conoscono l’inglese.

Per scrivere testi in lingua inglese c’è una competizione molto forte, perchè è una lingua molto diffusa. Questa alta competizione porta, per forza di cose, ad un abbassamento dei prezzi. Non è raro trovare autori in grado di scrivere libri a prezzi decisamente inferiori rispetto a quelli in Italia – si parla anche dell’80% in meno!

E come fai il lancio?

Lanciare un libro in Italia è molto più costoso e impegnativo. Ti troverai a spendere dalle due alle tre volte il costo che investiresti per lanciare un libro negli USA.

Questa differenza è dovuta al fatto che, in Italia, non esiste una struttura di assistenti in grado di aiutarti nel lancio del libro in maniera efficace ed economica. E non esisterà neanche in futuro, perchè non c’è un mercato tale da poterla rendere conveniente – hai letto cosa abbiamo detto sopra?

Niente audiolibri…

In Italia non è possibile pubblicare gli audiolibri su Audible. Infatti, ACX non è ancora disponibile in Italia, e gli audiolibri attualmente disponibili sono tutti pubblicati tramite case editrici e non in self publishing.
Quindi, scegliendo l’Italia, escludi automaticamente la possibilità di poter sfruttare quello che è, al momento, lo stream di guadagno più redditizio dell’intero self publishing.

PS: Se vuoi imparare a pubblicare i tuoi libri (nel mercato USA), a trasformarli in audiolibri e arrivare subito al dunque – cioè alla monetizzazione – non puoi fare a meno del corso di TYIE.

>> Accedi subito al miglior corso di Self Publishing di libri e audiolibri

Nel videocorso ti viene svelato per intero il metodo, passo dopo passo, che i ragazzi di TYIE utilizzano per pianificare e lanciare i loro libri e audiolibri su Amazon con risultati incredibili.
Pensa che, nel corso del mese scorso, hanno totalizzato quello che è un record assoluto di royalty di audiolibri, incassando oltre 40 mila dollari.

>> Segui il processo step by step per pubblicare libri e audiolibri di successo

… e niente strumenti!

Ultimo aspetto, ma non meno importante, è che non è possibile analizzare in modo affidabile il mercato in Italia. Infatti, i tool che si utilizzano per la ricerca di mercato, non supportano altri stati fuori dagli USA.

KDP Rocket non permette in assoluto la ricerca in mercati esterni a quello USA. Il motivo è presto detto: le dimensioni degli altri mercati sono così piccole che non ci sarebbero clienti interessati a queste feature!

KDSpy, invece, permette di analizzare anche il mercato in Italia. Il problema è che lo fa male: il link tra vendite e rank è sempre basato sui parametri USA, quindi tutte le stime di vendite risultano completamente falsate. Quindi, anche in questo caso, puoi misurare l’andamento di un determinato libro nel tempo, ma sappi che le stime di vendite e, di conseguenza, dei guadagni, sono di gran lunga maggiorate rispetto alla realtà.

>> Accedi a Book Academy, il miglior corso in Italia sul Self Publishing

Vuoi pubblicare subito?
Ho creato per te KDStart, il manuale che ti svela i tre passaggi per pubblicare il tuo primo libro.
I tuoi dati saranno utilizzati per comunicazioni informative e commerciali. Nessun dato sarà condiviso con terze parti.